(troppo vecchio per rispondere)
Cancello automatico
Cayenneturbo81
2007-12-20 14:10:51 UTC
Salve a tutti.
Ho un problema, volevo realizzare un cancello automatico (con accensione da
pulsante posto nel quadro comandi) in un diorama in scala 1:43, ma non
riesco a trovare nulla che possa aiutarmi nel realizzarlo.
Cercavo qualche schema elettrico che mi faccia capire come fare i
collegamenti al motorino e come far si che il motorino si blocchi
automaticamente a fine corsa.
L'ideale sarebbe un cancello che si blocchi in automatico a fine corsa e che
si richiuda da solo dopo qualche secondo, ma mi accontento del semplice
blocco, infatti avevo pensato di mettere due pulsanti, uno per l'apertura ed
uno per la chiusura, ma vi ripeto non so cosa usare per il blocco e
soprattutto come collegarlo al motorino; ovviamente essendo un diorama in
scala 1:43 il cancello sarà piccolino, quindi cercavo qualcosa di sensibile
alla piccola massa del cancello.
Ho lo stesso problema anche per una sbarra automatica per posteggio sempre
in scala 1:43, non so come farla bloccare.
Ovviamente in entrambi volevo inserire un led giallo che lampeggia al loro
funzionamento.

Potete aiutarmi, indicandomi un link dove posso trovare qualcosa di utile?
Anche qualcosa in scatola di montaggio.

Grazie a tutti.
Lou Cyphre
2007-12-21 16:49:06 UTC
Post by Cayenneturbo81
Cercavo qualche schema elettrico che mi faccia capire come fare i
collegamenti al motorino e come far si che il motorino si blocchi
automaticamente a fine corsa.
Non ho pronto un link alla "scatola di montaggio" già predisposta, però posso
suggerire come agire a livello di sensori e attuatori.

Il finecorsa può essere di tanti tipi:
- elettromeccanico; un interruttore, ce ne sono anche di molto piccoli e sensibili
- magnetico; con un piccolo magnete applicato al cancello e un sensore nella
posizione di finecorsa, che può essere di tipo elettronico (sensori Hall),
oppure meccanico (interruttore Reed)
- ottico; una variante del sistema elettromeccanico, dove una "bandierina" di
qualche tipo chiude la visuale a un sensore di luce rispetto ad un emettitore
Penso che altre tipologie di finecorsa sarebbero inutilmente più complesse.

Se l'automatismo dev'essere controllato solo manualmente puoi optare per il più
facile sensore elettromeccanico (a fine corsa interrompe l'alimentazione del
motore).
Certo, avendo due pulsanti e un'operazione temporizzata, diventa necessario
mettere qualcosa in più. Come minimo serve qualcosa che alla pressione di un
pulsante attivi il movimento e lo mantenga attivo fino ad una condizione di stop
(diciamo un flip-flop, meglio se controllato da un monostabile, per un tempo
limite; settato dal pulsante, resettato dal finecorsa).
Controllare l'inversione richiede poi che il motore (presumendolo in corrente
continua) sia anche controllabile nei due sensi, invertendo la polarità.
Infine serve un circuito timer, che determini i secondi di attesa prima
dell'inversione (eventualmente abbreviata dal pulsante di chiusura).

A questo punto, se hai pratica nel costruire un circuito elettronico, suppongo
che qualcuno possa suggerire uno schema di massima -- se fornisci anche i dati
sulla tensione di alimentazione, ed eventualmente la corrente o potenza del
motorino (che immagino sia molto piccolo).
Ovviamente ci sono le due soluzioni principali, con un circuito elettrico su
misura, o tramite un microcontrollore (che però prevede la programmazione).

~ Lou
Cayenneturbo81
2007-12-22 14:38:10 UTC
Post by Lou Cyphre
A questo punto, se hai pratica nel costruire un circuito elettronico, suppongo
che qualcuno possa suggerire uno schema di massima -- se fornisci anche i dati
sulla tensione di alimentazione, ed eventualmente la corrente o potenza del
motorino (che immagino sia molto piccolo).
Ovviamente ci sono le due soluzioni principali, con un circuito elettrico su
misura, o tramite un microcontrollore (che però prevede la
programmazione).
~ Lou
Grazie per le info.
Io con le mie poche conoscenze in elettronica (diciamo che sono quasi a
zero), pensavo di usare due pulsanti collegati in serie fra loro, sia per il
movimento di apertura che di chiusura.
Infatti pensavo di collegare due pulsanti in serie fra loro in modo che uno
lo attivo io, mentre l'altro posto a fine corsa del cancello venga spinto
dal cancello stesso ed interrompa la corrente al motorino quando il cancello
è completamente aperto, stessa cosa per la chiusura.
L'unico mio problema è quello di capire come invertire il senso di marcia
del motorino, e come collegare i pulsanti al motorino.

Ancora non ho acquistato nulla, ma pensavo di usare dei motorini a 12 v o
anche meno, tanto per capirci quelli che si usano nei presepi per far girare
i personaggi oppure quelli che si usano nei modellini delle mini 4wd che
hanno un numero di giri più elevato.

Spero puoi aiutarmi meglio adesso.

Ciao
Cayenneturbo81
2007-12-22 16:00:03 UTC
Pensavo ad una cosa, se uso un commutatore di polarità tipo quello che si
usano nei vetri elettrci delle macchine ed a fine corsa metto sempre un
pulsante?

Ciao e grazie per le info precedenti.
"GioSpam" <@>
2007-12-22 23:04:29 UTC
"Cayenneturbo81"

...
Post by Cayenneturbo81
collegamenti al motorino e come far si che il motorino si blocchi
automaticamente a fine corsa.
scusa, io non saprei, ma hai preso in considerazione
un semplice piccolo servocomando......?
almeno per la parte puramente meccanica...
non è propriamente ot
ma al link è tutto di fattura nazionale....
(ottimo servizio!)
http://www.rava-aircraft.it/