Discussione:
mosfet e fet
(troppo vecchio per rispondere)
Roberto85
2004-02-26 13:28:13 UTC
Permalink
Salve, vorrei cercare di capire che differenza c'è a livello di suono tra un
amplificatore che utilizza mosfet e uno che utilizza il fet, si tratta cmq
di basse frequenze, sapete dirmi qualcosa?
suppersready
2004-02-28 05:29:29 UTC
Permalink
Mi sa' che hai le idee un po' confuse:

I MOSFET si usano nello stadio finale di potenza

I FET si usano per basse correnti e tensioni, soprattutto negli stadi
di ingresso.

Entrambi hanno una resistenza di ingresso molto alta e questo,
nei circuiti elettronici, porta vari vantaggi.

Sia i FET che i MOSFET hanno altre innumerevoli caratteristiche e
applicazioni ma sarebbe troppo lungo discuterne.

Se sei un'appassionato di audio, forse vorresti sapere che differenza
di suono c'e' tra i transistor, le valvole e i Mosfet ?

Generalmente, i transistor generano piu' armoniche dispari,
le valvole termoioniche e i Mosfet sono simili e generano
armoniche pari.
Premesso che le armoniche (negli amplificatori) sono distorsioni
e quindi non ci dovrebbero essere o sono presenti in quantita'
praticamente indistinguibile ad orecchio con potenze che non
portano al limite l'amplificatore.
Gli audiofili dicono che gli ampli a transistor hanno un suono
piu' "aspro" o "gracchiante" mentre le valvole e i Mosfet hanno
un suono piu "pastoso" o "caldo" e preferiscono questi ultimi.

Personalmente, data la premessa di cui sopra, penso che chi e'
"innamorato" pensa sempre che la sua donna e' sia la piu' bella
perche' in quel momento non riesce a ragionare.

Gli ampli seri, che siano a valvole, Mosfet o transistor hanno
distorsioni misurabil solo tramite strumentazione e
l'orecchio+cervello puo' solo inventarsi qualcosa
da discutere con gli amici appassionati di audio.

Vorrei vedere qualche personaggio di questi ascoltare i 3
tipi di ampli con gli stessi diffusori, il tutto nascosto
dietro ad una tenda e vedere se indovinano qual'e quello
a transistor, quello a valvole e quello a Mosfet.

suppersready - Milano

-------------------------------------------------------------------
Post by Roberto85
Salve, vorrei cercare di capire che differenza c'è a livello di suono tra un
amplificatore che utilizza mosfet e uno che utilizza il fet, si tratta cmq
di basse frequenze, sapete dirmi qualcosa?
Valeria Dal Monte
2004-02-28 07:45:57 UTC
Permalink
Post by suppersready
I MOSFET si usano nello stadio finale di potenza
I FET si usano per basse correnti e tensioni, soprattutto negli stadi
di ingresso.
Anche tu fai un po' di confusione. Oltre ai MOSFET di potenza esistono
anche i FET (a giunzione) di potenza e so che venivano usati proprio
come finali audio, molto costosi, ma non so che differenza di prestazioni
abbiano rispetto ai mosfet.
Roberto85
2004-02-28 13:40:31 UTC
Permalink
infatti è per questo che li ho nominati, li ho visti su nuova elettronica,
in un finale!
Post by Valeria Dal Monte
Post by suppersready
I MOSFET si usano nello stadio finale di potenza
I FET si usano per basse correnti e tensioni, soprattutto negli stadi
di ingresso.
Anche tu fai un po' di confusione. Oltre ai MOSFET di potenza esistono
anche i FET (a giunzione) di potenza e so che venivano usati proprio
come finali audio, molto costosi, ma non so che differenza di prestazioni
abbiano rispetto ai mosfet.
Franco
2004-02-29 20:11:34 UTC
Permalink
Post by Valeria Dal Monte
Anche tu fai un po' di confusione. Oltre ai MOSFET di potenza esistono
anche i FET (a giunzione) di potenza e so che venivano usati proprio
come finali audio, molto costosi, ma non so che differenza di prestazioni
abbiano rispetto ai mosfet.
Si trova(va)no anche con il nome commerciale di SIT (static induction
transistor): il loro guaio peggiore e` che sono dispositivi a
svuotamento, e se manca il pilotaggio vanno in conduzione piena :-(
--
Franco

Wovon man nicht sprechen kann, darüber muß man schweigen.
(L. Wittgenstein)
Roberto85
2004-02-28 13:39:42 UTC
Permalink
sarebbe l'esperimento più bello di inizio secolo e meriterebbe le copertine
di tutte le riviste di elettronica e di audio...cmq io non sono ancora
innamorato di nessuno..ma sono contro alle armoniche dispari..quindi credo
che alla fine mi orienterò verso un buon ampli valvolare
Post by suppersready
I MOSFET si usano nello stadio finale di potenza
I FET si usano per basse correnti e tensioni, soprattutto negli stadi
di ingresso.
Entrambi hanno una resistenza di ingresso molto alta e questo,
nei circuiti elettronici, porta vari vantaggi.
Sia i FET che i MOSFET hanno altre innumerevoli caratteristiche e
applicazioni ma sarebbe troppo lungo discuterne.
Se sei un'appassionato di audio, forse vorresti sapere che differenza
di suono c'e' tra i transistor, le valvole e i Mosfet ?
Generalmente, i transistor generano piu' armoniche dispari,
le valvole termoioniche e i Mosfet sono simili e generano
armoniche pari.
Premesso che le armoniche (negli amplificatori) sono distorsioni
e quindi non ci dovrebbero essere o sono presenti in quantita'
praticamente indistinguibile ad orecchio con potenze che non
portano al limite l'amplificatore.
Gli audiofili dicono che gli ampli a transistor hanno un suono
piu' "aspro" o "gracchiante" mentre le valvole e i Mosfet hanno
un suono piu "pastoso" o "caldo" e preferiscono questi ultimi.
Personalmente, data la premessa di cui sopra, penso che chi e'
"innamorato" pensa sempre che la sua donna e' sia la piu' bella
perche' in quel momento non riesce a ragionare.
Gli ampli seri, che siano a valvole, Mosfet o transistor hanno
distorsioni misurabil solo tramite strumentazione e
l'orecchio+cervello puo' solo inventarsi qualcosa
da discutere con gli amici appassionati di audio.
Vorrei vedere qualche personaggio di questi ascoltare i 3
tipi di ampli con gli stessi diffusori, il tutto nascosto
dietro ad una tenda e vedere se indovinano qual'e quello
a transistor, quello a valvole e quello a Mosfet.
suppersready - Milano
-------------------------------------------------------------------
Post by Roberto85
Salve, vorrei cercare di capire che differenza c'è a livello di suono tra un
amplificatore che utilizza mosfet e uno che utilizza il fet, si tratta cmq
di basse frequenze, sapete dirmi qualcosa?
Loading...